Donne e uomini della speranza

Siamo giunti alla fine del ciclo “Donne e uomini di speranza” con una meditazione sulla prima lettera di Pietro, rivolta ai cristiani che sono esposti a ogni sorta di oltraggi e di insulti da parte
di un ambiente ostile. Ed in questo la lettera è estremamente attuale… […]

Paolo di Tarso, travolto dall’esperienza dell’incontro con Gesù risorto sulla via di Damasco, investe tutte le sue energie e risorse spirituali nella diffusione del lieto annuncio che Dio ha risuscitato Gesù Cristo, come anticipazione e garanzia di vita per tutti gli esseri umani. Nelle lettere che invia alle giovani comunità fondate nelle metropoli delle province orientali dell’impero romano, Paolo spiega e sviluppa il contenuto e le ragioni della speranza cristiana… […]

Si vorrebbe sentire una parola in più sul “dinamismo della speranza”. Può essere che il termine “speranza” venga inteso come uno “status”?… Le donne sono le prime testimoni della Risurrezione, sono le prime che comprendono che Egli dice parole vere, che si può scommettere su quanto Paolo afferma. Eppure anche nelle indicazioni pastorali della 1Ts si parla soprattutto al maschile. Perchè? […]

Mons. Rinado Fabris, curatore del libro “1-2 Tessalonicesi”, risponde volentieri a cinque quesiti posti da mons. Qualizza sulle due lettere di San Paolo… […]

Dopo aver considerato la mamma di Samuele, vediamo quella di Gesù, Maria di Nazaret, “madre della speranza-Mater spei”(come si recita nelle litanie). Il nome Maria è molto frequente nella Bibbia: a partire dal nome della sorella di Aronne e di Mosè. E’ un nome che viene dall’egiziano, e passato poi in ebraico, significa “la bella, la splendida”…
[…]

Geremia, figlio del sacerdote Chelkìa è nato verso il 650 a.C. e svolge la sua attività nel regno di Giuda, la cui storia si conclude tragicamente con la caduta di Gerusalemme ad opera dei Babilonesi e la deportazione dei capi, degli intellettuali e benestanti a Babilonia…. […]

Nel racconto della nascita di Samuele si presenta la figura di Anna, sposa sterile e senza figli, dileggiata dalla sua rivale all’interno della famiglia. Allora Anna sfoga il suo dolore davanti a Dio nella preghiera al tempio. Il figlio che nasce è il segno della fedeltà di Dio… […]

La speranza di Abramo Introduzione La speranza è intrecciata con la promessa di Dio.  Nel contesto dell’alleanza Dio promette la benedizione a quanti ne osservano le clausole. La speranza si fonda sulla fedeltà di Dio o sul suo amore (Rm 5,5; cf Sal 33,18; 130,8; 147,11).  Nella storia di Israele l’oggetto della speranza, fondata sulla … […]